Le avventure di Piccolo Giallo e Piccolo Blu

 

Piccolo Blu vive con mamma blu e papà blu nella sua casa.

Piccolo Blu ha tanti amici ma il suo migliore amico è piccolo giallo.

Piccolo Giallo abita nella casa di fronte con mamma giallo e papà giallo.

Piccolo blu e piccolo giallo sono amici e giocano sempre insieme.

A scuola, al parco, a nascondino o facendo il girotondo!

Una mattina piccolo blu non trova il suo amico e temendo di averlo perduto quando lo incontra lo abbraccia e lo abbraccia così forte che i due colori insieme diventano verde!

Inizierà la loro avventura nel nuovo colore, alla scoperta di chi erano e della capacità di convincere le proprie famiglie di questo cambiamento.

La storia di Leo Lionni, uno dei grandi innovativi maestri dell’illustrazione per l’infanzia, prende vita in un nuovo modo, attraverso due guanti da cucina parlanti. Si affrontano con estrema dolcezza poetica diversi temi, individuandone le sfumature: l’identità, la diversità, l’ingenuità la condivisione e la libertà. E su tutti l’amicizia. Quel valore che accompagna i bambini fin dalla prima infanzia e che si basa sull’idea di scambio e di amore.

Tanto che da un giallo e un blu può nascere un verde! E saranno proprio i due piccoli protagonisti a dover convincere i propri genitori che la fusione diventa necessaria per sentire l’altro e poi ritornare a sé, anche attraverso le lacrime.

Esigenze tecniche:
Età consigliata: dai 3 anni in poi
Luoghi: scuole, piazze, teatri
Tecnica: burattini di materiale di riciclo
Durata: 40’ circa
Spazio scenico minimo: 2 x 2 x 2 m
Montaggio: 1 h
La compagnia è dotata d’impianto luci e amplificazione voci